Italiano - English
HOME > MAMbo segnala > Archivio annuale > 2013 > ART CITY Bologna 2013_Giorgio De Chirico e i libri

MAMbo segnala

ART CITY Bologna 2013_Giorgio De Chirico e i libri

Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio > 19 gennaio - 10 febbraio 2013

Giorgio De Chirico (1888-1978) è certamente l'artista italiano del ventesimo secolo che maggiormente ha preso distanza dalla “realtà naturale”: con decisa consapevolezza, ripara l'arte dalla contingenza, la pone al di fuori del tempo e dello spazio dell'esperienza sensibile, ne coglie l'enigmatica immobilità, l'incongruenza con le trasformazioni sociali, optando per una sorta di classicità inquietante costruita sulla stratificazione culturale di miti e modelli.

La selezione di opere presentate nella Sala dello Stabat Mater dell'Archiginnasio di Bologna intende porsi in modo esemplare nell'enfatizzare tali aspetti della poetica di De Chirico avvantaggiandosi del contesto espositivo. I lavori, collocati al centro di un'essenziale struttura geometrica, sono rappresentativi dei principali temi cari all'artista e, insieme, costituiscono un prisma con cui rivolgersi allo spazio circostante per riconoscere la densità culturale di un luogo impareggiabile, che pare miracolosamente sottratto alle vicende secolari.

I dipinti sono accompagnati da un eccezionale contrappunto: alcuni tesori della Biblioteca, ossia volumi storici di rilevanza straordinaria, sono stati selezionati così da riconoscere - nelle pagine aperte e presentate con passione didattica in vetrine - alcuni modelli iconografici e riferimenti culturali che paiono dialogare con i quadri, confermando l'immaginario classico di De Chirico e i fondamenti di una metafisica che, nel suo evidente ambire alla dimensione del “mito”, è da riconoscersi anche come meta-storia.

Un speciale ringraziamento per la realizzazione della mostra a Franco e Roberta Calarota.

Il programma completo di ART CITY Bologna è consultabile sui siti:
www.comune.bologna.it/cultura
www.artefiera.bolognafiere.it