Italiano - English
HOME > MAMbo segnala > Archivio annuale > 2012 > Progetto OZ / Fanny&Alexander

MAMbo segnala

Progetto OZ / Fanny&Alexander

Dal 5 al 21 aprile 2012

Il progetto speciale, ideato da Fanny & Alexander e Elena Di Gioia, ruota intorno alla storia del Mago di Oz, attorno alla quale la compagnia ravennate, tra le più significative della scena contemporanea, ha prodotto dal 2007 spettacoli, laboratori, mostre e percorsi espositivi. Oltre ai più importanti spettacoli prodotti da Fanny & Alexander, prenderanno vita nel corso di circa tre settimane nel mese di aprile, nuove diramazioni ideate appositamente per l’occasione. Dal 5 al 21 aprile 2012 tra i teatri e i principali luoghi culturali di Bologna, alcuni dei quali già in passato hanno ospitato gli spettacoli di F&A, si svolgerà il sentiero di mattoni gialli della storia, in una costellazione di spettacoli, performance, mostre e incontri.

Il 5 aprile alle h 18.00 inaugura la mostra O/Z – Atlante di un viaggio teatrale, ospitata all'interno dell Collezione Permanente MAMbo, con una speciale visita per il pubblico con Andrea Cortellessa e Luigi De Angelis. L’esposizione è un percorso di approfondimento immaginale attraverso gli archetipi guida del viaggio di Fanny & Alexander nel meraviglioso mondo di OZ. In mostra una selezione delle tavole riprodotte nell’omonimo volume pubblicato da Ubulibri, accompagnate dalle fotografie realizzate durante gli spettacoli del Progetto OZ da Enrico Fedrigoli che da anni collabora con il gruppo.
La mostra sarà visitabile fino a domenica 22 aprile.

Il Progetto OZ è un progetto speciale del Settore Sistema Culturale e Giovani del Comune di Bologna e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna, dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, da Coop Adriatica e da Centro La Soffitta – Università di Bologna e realizzato in collaborazione con Teatro Comunale di Bologna, MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna, Cineteca di Bologna, Teatro delle Celebrazioni, ITC Teatro di San Lazzaro, Teatri di Vita, Sì, Casa Lyda Borelli per artisti ed operatori dello spettacolo, Altre Velocità.

 

Documenti

Comunicato Progetto OZ

Tipo di File: PDF Dimensione: 259.96 Kb