Italiano - English
HOME > MAMbo segnala > Archivio annuale > 2011 > 7-14-21-28 - Flavia Mastrella e Antonio Rezza

MAMbo segnala

7-14-21-28 - Flavia Mastrella e Antonio Rezza

6 - 9 aprile 2011 - Teatri di Vita

Antonio Rezza e Flavia Mastrella, ospitati nel 2006 dalla GAM con la mostra Anamorfosi e lo spettacolo Fotofinish, tornano a Bologna con 7-14-21-28.

Civiltà numeriche a confronto. La sconfitta definitiva del significato... Così l'imprevedibile duo Rezza-Mastrella torna in scena in uno spettacolo di graffiante comicità. Autori di teatro, cinema, libri, opere d'arte visiva, tornano a confondere gli spettatori per creare, con una travolgente e grottesca inventiva che li ha reso celebri e amati-odiati, un luogo di confronto, anzi di scontro del pensiero. Ancora una volta il loro spettacolo è l'occasione per vedere meglio, in modo deformato e mostruoso (e perciò più vero) la nostra realtà di abbrutimento sociale, culturale e politico. A muso duro. Facendo sganasciare dal ridere, ma anche turbando e inquietando, magari con imbarazzanti coinvolgimenti del pubblico.

"In questo gioco macabro e perverso si affaccia la fiaba allucinata: altro che felici e contenti, qui la nevrosi insegue il capriolo: uno che scappa e l’altro che corre con due gambe che non ne fanno una. Fossimo zoppi faremmo più paura".

Info
Teatri di Vita