Italiano - English
HOME > MAMbo segnala > Archivio annuale > 2010 > GILBERTO ZORIO al CGAC di Santiago de Compostela

MAMbo segnala

GILBERTO ZORIO al CGAC di Santiago de Compostela

Centro Galego de Arte Contemporánea di Santiago de Compostela
fino al 27 giugno 2010

La rassegna si distingue per l'ampia selezione dei lavori che di rado (è successo al MAMbo di Bologna) sono stati riuniti in un unico spazio museale, così come per lo spettacolare, magico allestimento, in cui l'arte di Zorio non è solo passivamente visibile ma agisce nel contesto del museo.

Il percorso espositivo evidenzia la fascinazione di Gilberto Zorio verso i processi fisici, chimici e alchemici, rintracciabile fin dalle prime opere realizzate a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta e verso tutte quelle modificazioni, aggregazioni, tensioni e contrasti della materia, che dischiudono possibilità sempre nuove.

Il ricorso a dispositivi elettrici, fluorescenze, incandescenze, luci stroboscopiche, raggi laser predispone all'imprevisto e porta il visitatore ad arrendersi alla sorpresa di un'arte in continuo divenire.

Sul piano editoriale, sarà pubblicato un catalogo co-prodotto da MAMbo e CGAC, che ripercorrerà la vicenda artistica di Gilberto Zorio, anche attraverso materiali inediti.


Info
www.cgac.org